L’organizzazione

IL DIRETTIVO

 

La Presidente: Giovanna Sorbelli

190787554701DDBEBD Giovanna Sorbelli nasce a Roma l’11.4.1951.

Appassionata  di Formazione  e Risorse umane,  e consapevole che la maternità sanziona la carriera e il lavoro delle Donne,  ha firmato, per una Società del Ministero dell’Economia presso cui lavorava , un Piano di interventi mirati riguardante la promozione del personale femminile.
Consapevole che profondi cambiamenti dovranno ancora  intervenire per rendere concreta la  conciliazione del lavoro di cura (famiglia)  e del lavoro esterno,  Giovanna Sorbelli , filologa  ma anche  studiosa della materia giuslavoristica,  ha ipotizzato una risoluzione della questione femminile che va oltre le cosiddette “buone prassi” e oltre la “parità e le pari opportunità” .
Dal 2005, dopo un esodo volontario dal lavoro,  ha intrapreso un percorso politico-associativo , certa che la forza dei numeri debba trovare nella coesione tra donne  la coordinata vincente  che ribalti l’ottica delle quote e ponga in piena autonomia  le esigenze di questa metà della popolazione.
Ha  cofondato  il Partito Donne d’Europa art 51, assolutamente trasversale e libero da condizionamenti della politica maschile, con cui si candida al Senato della Repubblica nel 2006 in piena autonomia dagli altri partiti e,  UNICO nella Storia della politica italiana, a quote ribaltate (quote azzurre).
Intraprende contestualmente un’intensa attività socioculturale  per concentrare ogni sforzo nella valorizzazione del Femminile .
Nel 2009 compone un grande circuito di entità associative, a vocazione europea: EUDONNA.
I numerosi eventi e le sinergìe con tantissime associazioni, che  si sono susseguiti nella totale gratuità e all’insegna di un volontariato puro,  hanno   incrementato  a ritmo serrato ed   esponenziale le adesioni.
Contestualmente la Presidente Sorbelli  ha consolidato una propria  credibilità a livello istituzionale  ottenendo patrocini non onerosi da  tutti i massimi Organi dello Stato, del Parlamento Europeo e della Commissione Europea , inclusa la Presidenza della Repubblica che ha insignito di una medaglia il Premio Eudonna III edizione all’Eroismo femminile.

Nel 2013 il Movimento Eudonna pone un’altra formazione sul Senato del Lazio, trasversale ed indipendente, né di sinistra né di destra. Ancora una provocazione per il mondo politico: il Movimento ribalta le quote rosa e nella lista delle candidature pone le quote azzurre, depositando al Viminale un programma straordinario in ottica femminile.
Dal 2014 il circuito partecipa anche a molte delle iniziative culturali del Vicariato di Roma. Pur accreditandosi con successo presso il Forum Cultura Pace e Vita, mantiene saldamente la propria laicità e l’autonomia sul piano intellettuale.
Attualmente il Movimento è concentrato nella promozione fattiva di intese   transnazionali con altri circuiti femminili.

 

 

La Vice Presidente: Raffaella Pettograsso

raffaNasce a Roma e frequenta il liceo classico Giulio Cesare di Roma.
Si iscrive a Medicina e collabora per diversi anni come volontaria nella Croce rossa nei reparti di pediatria del Policlinico Umberto I di Roma.
Nel 1988  si sposa e per conciliare la sua vita familiare decide di occuparsi completamente della sua società nel settore dei servizi turistici, rivestendo incarichi di responsabilità nelle pubbliche relazioni e nel coordinamento del personale.
La sua attitudine alle relazioni ed all’organizzazione del gruppo le facilitano la tipologia di lavoro assegnatole.
E’ madre di due figli.
Nel tempo libero si dedica alla scrittura di poesie e riceve riconoscimenti istituzionali per la sua bravura e capacità di emozionare con il tocco della penna. Un altro hobby che la caratterizza nelle sue doti creative è la fotografia e le sue applicazioni. Per questo motivo realizza un notiziario di categoria, strumento apprezzato, che viene diffuso nel circuito delle sue Aziende fidelizzate.

Nell’associazione Eudonna:

1.    coordina la comunicazione e gli eventi
2.    svolge un’attività di scouting, segnalando tutte le iniziative di rilievo a favore delle donne
3.    si occupa dell’ampliamento dei servizi e delle convenzioni

 

La Vice Presidente: Patrizia Ravagnan

patrizia foto chiaraNATA A Padova risiede da tanti anni a Roma

Giornalista pubblicista iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio – Esperta di Ambiente e Volontariato

Formazione:

maturità classica conseguita presso l’Istituto De Vedruna, laurea in chimica –Università La Sapienza di Roma -  con tesi sperimentale in chimica degli alimenti presso l’Istituto Superiore di Sanità dove ha proseguito l’attività lavorativa come ospite, borsista e di ruolo presso i laboratori di Chimica, di Tossicologia Applicata e di Epidemiologia e Biostatistica effettuando attività di ricerca, di controlli di stato, di messa a punto di metodi di analisi. Abilitata alla professione di chimico ha collaborato con l’Inventario Nazionale Sostanze Chimiche. Esperta in radioprotezione. Specializzata alla scuola di Omotossicologia e Discipline Integrate con diploma della Internationale Gesellschaft fur Homotoxikologie und Antihomotoxische Therapie e.v. Baden-Baden.

Associazionismo e volontariato

Effettua da oltre 20 anni attività di volontariato con la F.I.D.I.C. (Federazione Italiana Disabili ed Invalidi Civili), la LIDU 1948 0nlus (Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo),  l’A.N.A.V.A.F.A.F.: associazione nazionale che tutela le vittime delle forze armate ed i loro familiari.

 

 

SUPPORTO LEGALE E CONVEGNISTICA

Avv. Loredana Bisceglie

  • facebook
  • twitter
  • linkedin
  • youtube